Media e Arti Creative

Lo studio fornisce servizi di consulenza e di assistenza giuridica ai produttori, ai distributori ed agli artisti in tutte le discipline, al fine di offrire un'adeguata ed efficace tutela per l’esercizio dei loro diritti. Lo Studio è continuativamente coinvolto in numerose iniziative artistiche e culturali in ambito nazionale e/o locale, a vantaggio di organizzatori, sponsors e/o artisti.

Al riguardo, i nostri servizi includono:

ARTE

  • consulenza sui contratti di deposito, esposizione e galleria
  • rilascio di modelli e prestiti
  • contratti di compravendita
  • registrazioni di copyright
  • licenze e cessioni
  • certificati di autenticità.

MUSICA

  • tutela dei marchi, pseudonimi e nomi
  • registrazioni, pubblicazioni e contratti per esecuzione di spettacoli
  • accordi di sodalizio tra artisti
  • contratti di gestione, produzione e management 

 

TELEVISIONE, RADIO, FILM & VIDEO

Lo Studio rappresenta gli interessi di produttori e distributori di contenuti ed eventi mediatici, elaborando:

  • contratti di produzione, di licenza e distribuzione
  • autorizzazioni musicali
  • project financing
  • trasmissioni in pubblico ed accordi di protezione
  • pubblicità
  • libertà di espressione e diffamazione
  • tutela dei consumatori
  • aspetti regolamentari ed autorizzazioni

 PUBBLICITÀ

Prestiamo consulenza in:

  • contratti di agenzia e di produzione
  • contratti di sponsorizzazione, revisione e verifica di contenuti
  • pubblicità ingannevole
  • tutela de consumaori
  • aspetti regolamentari

 

 

News dello studio

feb25

25/02/2021

Agcom sanziona Vodafone e Wind

Agcom ha sanzionato vodafone (delibera 21/31/cons), ingiungendo il pagamento della somma di  euro 522.000,00  e Wind (delibera 21/32/cons) per l'importo dieuro 696.000,00, per la violazione

feb25

25/02/2021

LAVORO SUBORDINATO (RAPPORTO DI)Diritti e doveri del lavoratore

Il Tribunale Bologna Sez. lavoro Ord., 02/01/2021 ha disposto che  sono di carattere discriminatorio quei criteri di accesso alle sessioni di lavoro, gestiti e applicati tramite una piattaforma digitale,

feb25

25/02/2021

Garante, no all’uso delle impronte digitali dei dipendenti se manca base normativa

  Il Garante ha sanzionato per 30.000 euro l’Azienda sanitaria provinciale (Asp) di Enna per l’utilizzo di un sistema di rilevazione delle presenze basato sul trattamento