Energia e Diritto Ambientale

CC&A fornisce assistenza in un’ampia gamma di materie inerenti il settore energetico ed ambientale, a livello sia nazionale che internazionale, inclusa la riconversione industriale. I professionisti di CC&A vantano significative esperienze nell’ambito della tutela degli interessi del Cliente:

o   nel processo valutativo ambientale

o   nel settore delle autorizzazioni per la gestione, lo stoccaggio ed il riciclaggio dei rifiuti, l’implementazione di impianti di conversione energetica, le infrastrutture comunali ed i servizi, il trattamento delle acque reflue e lo sfruttamento dei giacimenti minerari

o   nella gestione dei rapporti con la competente Autorità per l’Energia Elettrica ed il Gas (AEEG) e con il Ministero dell’Ambiente.

In questo settore, i nostri professionisti sono altamente qualificati per l’offerta di assistenza legale sugli aspetti regolamentari concernenti l’attività nel mercato dell’energia elettrica, ivi incluse fonti rinnovabili e riciclaggio dei rifiuti solidi urbani.

C&A assiste i propri clienti circa il sistema legale applicabile in merito ai sistemi di controllo delle Turbine Eoliche, e redazione di contratti operativo e di manutenzione (Operation and Maintenance (“O&M”) degli impianti eolici inshore e offshore. 

Inoltre, nell’ambito dell’Unione Europea, vantiamo specifiche competenze nell’assistenza di clientela nella fase interpretativa dei requisiti ambientali necessari per la vendita o per la produzione di beni in numerosi Paesi Membri.

Be green!

News dello studio

gen13

13/01/2021

Brexit: cosa fare in materia di trattamento dei dati?

Il Garante ha reso noto, con comunicazione pubblicata il 7.1.2021, che visto che il Regno Unito  ha lasciato l'UE, occorre considerarlo un Paese terzo, ed in quanto tale occorre fare riferimento

gen13

13/01/2021

Imposta sui servizi digitali (ISD)

La legge di Bilancio 2020 (art. 1, comma 678, legge. 160/2019) ha dato il via libera definitivo all’applicazione, anche in Italia, come in altri Paesi, di un’imposta sui servizi digitali

gen13

13/01/2021

Servizi Digitali: credito di imposta

L'art. 1 comma 610, della Legge di Bilancio 2021 (L.178/2020), in vigore dal 1 gennaio 2021, prevede che per gli anni 2021 e 2022, il credito d'imposta per i servizi digitali di cui all'articolo 190