Telemarketing: Garante privacy sanziona Iren per 3 mln di euro

23 june 2021

Il consenso, inizialmente rilasciato da un cliente ad una società anche per attività promozionali di terzi, non può estendere la sua efficacia anche a successive cessioni ad ulteriori titolari. Tali cessioni infatti non sarebbero supportate dal necessario consenso, specifico ed informato dell’interessato.

Sulla base di questo principio, il Garante per la protezione dei dati personali ha comminato una sanzione di circa 3 milioni di euro ad Iren Mercato S.p.A., società operante nel settore energetico, per non aver verificato che tutti i passaggi dei dati dei destinatari delle promozioni fossero coperti da consenso.

News archive

 

Firm news

set17

17/09/2021

Greenpass: no per gli avvocati che accedono negli uffici giudiziari

Il Consiglio dei Ministri del 16 settembre 2021 ha adottato le nuove misure urgenti per  lo svolgimento in sicurezza del lavoro pubblico e privato mediante l’estensione dell’ambito

set16

16/09/2021

Media: Rifinanziato fondo con 20 milioni di euro per radio e tv locali

Il Mise ha adottato il 10 settembre u.s. il decreto che destina ulteriori 20 milioni di euro in favore delle emittenti radiotelevisive locali che si impegnano a trasmettere messaggi di comunicazione

set16

16/09/2021

Attività di recupero crediti: comunicazione a terzi di informazioni sull'inadempimento

La Corte di Cassazione (ordinanza n. 18783/2021) ha stabilito che, in tema di trattamento dei dati personali, integra una violazione del diritto alla riservatezza e dell'art. 11 del D.Lgs.