Smartmoney

08 june 2021

Concessione delle agevolazioni, in favore  di  start  up  nella  fase
pre-seed e seed, volte a sostenere la realizzazione  di  progetti  di
sviluppo. (21A03329)  (GU n.133 del 5-6-2021)
A valere sulla dotazione finanziaria della  misura  Smart  Money,
pari complessivamente a 10  milioni  di  euro,  l'intervento  prevede
agevolazioni alle start-up innovative per facilitare  l'incontro  tra
le stesse imprese e gli ecosistemi  per  l'innovazione,  mediante  la
concessione di contributi  per  l'acquisizione  di  servizi  prestati
dagli attori dell'ecosistema operanti  per  lo  sviluppo  di  imprese
innovative ed incentivando, altresi', investimenti  nel  capitale  da
parte di uno o piu' attori di detto ecosistema. 
Le domande possono essere presentate a partire dalle ore 12:00 del 24 giugno 2021 e fino ad esaurimento delle risorse disponibili sul sito dell'Agenzia nazionale per l'attrazione degli investimenti e lo sviluppo d'impresa S.p.a.: www.invitalia.it La versione integrale dell'avviso contenente i criteri per la concessione delle agevolazioni e le modalita' per la presentazione delle domande e' disponibile ai seguenti link:
 https://www.invitalia.it/chi-siamo/area-media/notizie-e-comunicati-stampa/al-via-smart-money-nuove-agevolazioni-per-start-up
 

News archive

 

Firm news

giu23

23/06/2021

IVA per le prestazioni di servizi e le vendite a distanza di beni - recepimento direttive (UE)

Pubblicato il DECRETO LEGISLATIVO 25 maggio 2021, n. 83 , recante Recepimento degli articoli 2 e 3 della direttiva (UE) 2017/2455 del Consiglio del 5 dicembre 2017 che modifica la direttiva 2006/112/CE

giu23

23/06/2021

Garante privacy: no al controllo indiscriminato dei lavoratori

Non è possibile monitorare la navigazione internet dei lavoratori in modo indiscriminato. Indipendentemente da specifici accordi sindacali, le eventuali attività di controllo devono comunque

giu23

23/06/2021

Telemarketing: Garante privacy sanziona Iren per 3 mln di euro

Il consenso, inizialmente rilasciato da un cliente ad una società anche per attività promozionali di terzi, non può estendere la sua efficacia anche a successive cessioni ad ulteriori